Le 10 perle della riviera romagnola

Le migliori spiagge ed il divertimento dell’estate 2023!

  1. I lidi Ravennati: 35km di spiaggie per tutti i gusti!
  2. Milano Marittima: divertimento, mare e farfalle
  3. Cervia: la città del sale
  4. Cesenatico: la città del cicloturismo
  5. Gatteo a Mare: le origini del liscio
  6. Bellaria e Igea Marina: riposo e relax per anziani e bambini
  7. Rimini: la capitale del divertimento senza fine
  8. Riccione: città della moda e del glamour
  9. Misano Adriatico: per gli appassionati di moto e motori
  10. Cattolica e Gabicce Mare: le origini marinare e l’acquario più grande dell’Adriatico

riviera romagnola
Le spiagge della riviera romagnola

La Riviera Romagnola: Lidi Ravennati – Milano Marittima – Cervia – Cesenatico – Gatteo A Mare – Bellaria – Igea Marina – Rimini – Riccione – Misano – Cattolica – Gabicce Mare

La Riviera romagnola è una parte della riviera adriatica lunga oltre 90 chilometri. Si affaccia dunque sul Mare Adriatico al di sotto del fiume Po.
La costa della romagna va, per definizione, dalla foce del fiume Reno (Regione Emilia-Romagna) al promontorio di Gabicce Monte, (comune di Gabicce Mare), provincia di Pesaro-Urbino (Regione Marche). (alcune informazioni sono tratte da Wikipedia  )

Si attraversano quindi le province di Ravenna (ed i bellissimi Lidi ravennati di cui abbiamo parlato in altra sezione del sito), quelle di Forlì e Cesena e la provincia di Rimini. Si termina a Gabicce Mare, cioè all’inizio della provincia di Pesaro-Urbino.

Riviera romagnola: le caratteristiche del litorale

Le caratteristiche comuni della gran parte del litorale della riviera romagnola sono l’ampiezza e la profondità delle spiagge, la sabbiosità e, generalmente, l’ingresso in acqua (lento e graduale) è particolarmente adatto per bambini ed anziani.

La parte nord (quella dei lidi ravennati per intenderci) abbiamo visto essere caratterizzata da frequenti zone naturalistiche (oasi e pinete). La parte a sud, da decenni ormai, si dedica invece all’accoglienza ed al turismo di massa. Questo ha portato al proliferare di strutture alberghiere e stabilimenti balneari.

Costa romagnola: Un’ondata di turisti per le località balneari più famose d’Italia

Dal primo sole estivo all’inizio dell’autunno, un’ondata di turisti si riversa sulla Riviera Romagnola alla ricerca di relax, divertimento e tintarella.

Ad attendere i villeggianti un elenco di località balneari rinomate e famose nel mondo!  Provate a chiedere ad un tedesco o ad una svedese che città conosce in Italia e, nel breve elenco che vi farà, sicuramente Rimini o Riccione saranno incluse.

Le località balneari della riviera romagnola si susseguono una vicina all’altra quasi senza soluzione di continuità ma ciascuna ha le proprie peculiarità. Questo rende la riviera romagnola una zona da cui difficilmente il turista si distaccherà.

Il visitatore scegliendo la riviera avrà infatti l’opportunità di passare in rassegna e scegliere il luogo più adatto alle proprie esigenze, crescendo nella riviera.

Noi cercheremo di darvi informazioni e consigli utili per permettervi di scegliere la zona più adatta alla vostra vacanza ideale.

Rimini: divertimento senza soste
Riviera Romagnola: Non solo mare ma anche tanto divertimento.

Milano Marittima: tanto divertimento, mare e farfalle!

Iniziamo a parlare di Milano Marittima, una delle località del divertimento romagnolo più conosciute ed apprezzate soprattutto dal pubblico giovane.
Milano Marittima è in realtà una frazione balneare del comune di Cervia. A sud della località di Lido di Savio, è immersa nella pineta di Cervia.

All’interno del parco di Milano Marittima si trova la Casa delle Farfalle. Un centro di educazione ambientale al cui interno vi è una vasta serra riscaldata. In essa è stato riprodotto l’ecosistema delle foreste pluviali tropicali e sono ospitate centinaia di farfalle, che volano libere fra i visitatori.

Milano Marittima: tanto divertimento, mare e farfalle!
Milano Marittima: tanto divertimento, mare e farfalle!

Cervia: la città del sale

Situata a circa 20km da Ravenna, Cervia è una località dell’Emilia-Romagna che si affaccia su una delle zone più belle della costa Adriatica e il suo litorale di ben 9 km si contraddistingue per i fondali bassi e per una spiaggia dalla sabbia finissima e dorata.
Oltre a Milano Marittima di cui abbiamo appena parlato, sono conosciute per l’offerta turistica e per il loro affaccio diretto sulla costa, altre due frazioni balneari di Cervia: Pinarella e Tagliata.

La storia della città è molto legata alla produzione del sale. Le saline erano già in funzione all’epoca dei romani e sono oggi anche un’attrazione turistica: la Riserva naturale Salina.

La parola chiave è sale: intorno all’Acqua Madre della salina di Cervia, ricca di oligoelementi, sono stata anche pensate le nuove Terme di Cervia.  La piscina termale ha l’acqua con una concentrazione salina superiore perfino a quella del Mar Morto.

Cervia offre un’ampia gamma di servizi turistici. E’ una meta estiva conosciuta in tutto il mondo, visitata ogni anno da milioni di turisti.

Per gli amanti dell’avventura e della natura da segnalare anche la presenza all’interno del Parco Naturale di Cervia di Cerviavventura

Cervia by night
Cervia: la città del sale

Cesenatico: la capitale del cicloturismo

Cesenatico è una stazione balneare e meta turistica situata al centro della Riviera romagnola, fra Rimini e Ravenna. E’ a circa 15 km a est di Cesena.

Ha un centro storico suggestivo che ben si integra con le moderne strutture urbane. Passeggiando per Cesenatico si gode ancora l’atmosfera dell’antico borgo peschereccio. Le spiagge sono di sabbia soffice, gli stabilimenti balneari molto attrezzati. Non manca il verde, due grandi parchi portano i turisti verso l’interno del paese.

Molto frequentati sono i suoi Giardini al Mare, una lunga fascia verde dove prendere il sole passeggiando.

Il calendario degli eventi estivi è molto ricco e propone concerti e serate a tema con degustazione. Da non perdere anche i famosissimi Concerti all’alba o i Notturni alle Conserve senza dimenticare il teatro all’aperto e i mercatini praticamente ogni sera.

Cesenatico è la città natale di Marco Pantani (uno dei più grandi campioni del ciclismo degli ultimi 30 anni) è molto amata anche dai ciclisti per i servizi specializzati che propone e per le manifestazioni cicloturistiche a livello internazionale. E’ molto frequentata dalle famiglie per l’atmosfera calma e rilassata che la caratterizza.

Cesenatico: capitale del cicloturismo
Cesenatico: la capitale del cicloturismo

Cesenatico: città marinara con il porto canale disegnato da Leonardo da Vinci

Il Porto Canale, disegnato da Leonardo da Vinci nel 1502, è il vanto della cittadina. Il 2 agosto 1849, da lì porto salpò Garibaldi con Anita e duecento seguaci su bragozzi da pesca per Venezia assediata. Nella parte più antica del Porto Canale, il Museo della Marineria con imbarcazioni storiche testimonia l’identità marinara di Cesenatico.

Non molto distante, si può ammirare la storica Casa Museo di Marino Moretti, poeta e scrittore crepuscolare dei primi del 900. Al suo interno gli oggetti di uso quotidiano, i libri e gli scritti originali di uno dei protagonisti della letteratura del Novecento.

Nella zona di Zadina Pinarella (quindi nella parte nord di Cesenatico) potete trovare il parco acquatico Atlantica uno dei numerosi parchi divertimento della riviera romagnola.

A sud di Cesenatico si trovano Valverde e Villamarina due frazioni anch’esse attrezzate dal punto di vista della ricettività e dei servizi ai turisti. E’ lì che si trova il grande polmone verde di Cesenatico. L’ìdeale per chi cerca una vacanza al mare a contatto con la natura.

Per arrivare a Cesenatico da Como o Chiasso in tutta tranquillità e senza preoccupazioni, prenota i nostri autobus gran turismo senza soste intermedie.

cesenatico: il porto canale
Cesenatico: il porto canale disegnato da Leonardo da Vinci

Gatteo A Mare: le origini del liscio

Gatteo a Mare (talvolta Gatteo Mare, già Due Bocche) è una frazione del comune di Gatteo (Gatì in romagnolo).
Forma un unico agglomerato urbano con le adiacenti località di Villamarina e Valverde, frazioni del comune di Cesenatico. Il paese è inoltre diviso a sud da Savignano a Mare e San Mauro Mare dalla foce del fiume Rubicone.

A proposito del ponte sul Rubicone, non si può non ricordare, osservando il busto bronzeo di Giulio Cesare, la nota frase “Alea iacta est” (“il dado è tratto”).

Gatteo Mare è un delizioso paesino ricco di eventi di ogni genere (da non perdere per gli amanti dei felini: “La Settimana della Micizia”, divertente manifestazione ispirata al gatto, con concorsi e spettacoli), di strutture ricettive, stabilimenti balneari accoglienti e piste ciclabili.

Gatteo Mare: la vacanza tranquilla ideale per tutta la famiglia

La tranquillità della zona, data anche dall’isola pedonale, fa di Gatteo un posto davvero ideale per tutta la famiglia.
La passeggiata in centro offre interessanti tappe, dalla visita al Castello Malatestiano di recente restaurato a quella all’antica Chiesa di San Rocco, del 1484, nota soprattutto per i suoi bellissimi affreschi.

Gli amanti della natura possono visitare l’oasi marina costiera, ideale per il birdwatching.
Il paese ha dato i natali alla famiglia Casadei, nota per essere la principale rappresentante del liscio nel mondo. Per questa ragione tra gli eventi estivi che richiamano turisti c’è anche la Notte del liscio.

Gatteo a Mare: le spiagge ed il liscio
Gatteo a Mare: le origini del liscio

Bellaria – Igea Marina: il luogo ideale per bambini ed anziani

Bellaria e Igea Marina: Un fiume le separa ma sono unite per la tranquillità, l’atmosfera sicura e rilassata, una dimensione ideale per chi in vacanza con bambini o anziani cerca il tanto meritato riposo.
Bellaria-Igea Marina è un comune della provincia di Rimini divenuto comune nel 1956 dallo “scorporo” di tre frazioni di Rimini: Bellaria, Igea marina e Bordonchio.

Da visitare la Casa Rossa dimora estiva dello scrittore Alfredo Panzini e la Torre saracena, eretta nel XVII secolo dai pescatori, sede di mostre. Il centro urbano comprende una zona esclusivamente pedonale (Isola dei Platani), arricchita di aiuole con vegetazione pregiata.

Il Parco del Gelso, vasto polmone verde, intorno all’omonimo lago, raggiunge a sud il centro di Igea Marina.
Il Parco Pavese, ubicato più a sud, in un’area attigua alla spiaggia libera, è sede di feste, concerti e manifestazioni.
Tra gli eventi da menzionare il Palio dei Saraceni, una rievocazione storica in costumi d’epoca, ed il Bellaria Film Festival, manifestazione dedicata al cinema indipendente italiano.

Bellaria e Igea Marina
Bellaria e Igea Marina: la vacanza ideale per bambini ed anziani

Rimini: All’insegna del divertimento senza fine

Rimini sorge tra il mare Adriatico e le colline degli Appennini, a soli 20 Km dal monte Titano dove si trova la Repubblica di San Marino. Si estende per circa 13 km da Torre Pedrera a nord, fino a Miramare a sud.

Rimini è famosa per i suoi 15 Km di spiaggia, che ospitano 230 stabilimenti balneari, ma anche per i suoi 2000 anni di storia.

Si possono ammirare opere di venti secoli fa come l’Arco d’Augusto, il Ponte di Tiberio, Castel Sismondo, il Tempio Malatestiano, la romana piazza Tre Martiri o la medievale piazza Cavour, per non dimenticarci poi il museo della città che conserva più di 1500 opere.

E’ la città perfetta per chi vuole fare una vacanza di svago e divertimento e affiancarla al benessere, trascorrendo, ed esempio, una giornata alle RiminiTerme, nota struttura affacciata sulla spiaggia.

La città di Rimini è sempre attiva sia di giorno che di notte. Ogni sera in vari punti della città, nella zona del porto e Marina Centro si accende la movida riminese, dove sono presenti locali di tendenza, sul lungomare o sulla spiaggia.

Si possono trovare altri pub e ristoranti nel centro storico, in modo particolare nella Vecchia Pescheria in piazza Cavour o nelle vie del Borgo San Giuliano.

Rimini: divertimento senza fine e non solo...
Rimini: divertimento senza fine e non solo...

Rimini è anche sport, fitness e giochi

Rimini è anche la città del fitness e dello sport. Potete trovare tantissime occasioni per tenervi in forma.

Nel quartiere di Viserbella, sempre nel comune di Rimini, c’è il parco tematico dell’Italia in Miniatura dove sono esposte 270 perfette riproduzioni in scala di monumenti e capolavori architettonici dell’Italia.
Da menzionare anche il Delfinario di Rimini convertito in piscina per leoni marini dopo che i delfini furono sequestrati ed il parco divertimenti per bambini di Fiabilandia: dove fantasia ed immaginazione si fondono per regalare emozioni.
Nella zona centrale della Marina di Rimini, in Estate, gli amanti del divertimento acquatico e dell’attività fisica potranno approfittare di: scivoli, rampe inclinate, tappeti elastici, piattaforme, un iceberg gigantesco da scalare e tanti altri gonfiabili divertenti e adrenalinici nei parchi acquatici marini Boabay e Rimini Island.I parchi sono anche aperti ai bambini accompagnati.

Per finire, a pochi chilometri da Rimini, nel comune di Perticara di Novafeltria nella verde Valmarecchia, gli amanti dell’avventura troveranno pane per i loro denti.
Il Parco Avventura Skypark offre tante proposte all’insegna dell’avventura e dello sport outdoor. Per vivere una giornata unica, tra boschi con alberi secolari altissimi e il panorama mozzafiato del Monte Aquilone, nella natura incontaminata.

Approfitta dei nostri bus gran turismo per andare da Como o Chiasso a Rimini in tutta comodità senza soste intermedie.

Rimini è anche la città del fitness e dello sport
Rimini è anche la città del fitness e dello sport

Riccione: La città della moda e del glamour

Riccione è la città di tendenza per eccellenza, dove moda, eleganza e piacere della vita conquistano tutti i visitatori.

Una città che crea molta attrazione nei giovani con locali alla moda, boutique, nella splendida cornice di Viale Ceccarini, parchi acquatici, discoteche in collina e feste in spiaggia.
Per una vacanza all’insegna del glamour e del divertimento.

La città conserva anche elementi culturali di tutto pregio.
Villa Franceschi, edificio d’inizio Novecento che ospita la Galleria di arte moderna, Viale Ceccarini, cuore mondano della città e Villa Mussolini, dove il Duce trascorreva le proprie vacanze estive.

E’ presente anche il Museo del Territorio, che conserva materiali archeologici e ricostruzioni ambientali, dalla preistoria all’età romana, con resti scheletrici di un enorme bisonte preistorico, di elefanti, orsi, rinoceronti, megaceri che migliaia di anni fa vivevano nella zona.

Riccione: i parchi acquatici

Numerosi i parchi acquatici presenti a Riccione, tutti da visitare.

L’ Aquafan è una meta che ogni estate ospita centinaia di migliaia di giovani e famiglie, ideale per trascorrere giornate di puro divertimento in acqua. E’ il più famoso parco acquatico della Riviera. Offre anche concerti musicali, dj-set e spettacoli. Negli anni ha lanciato nuove mode e stili.

Da non dimenticare anche i parchi acquatici marini collegati ai balneari, tra questi il Beach Village.

Raggiungi Riccione, l’Aquafan e i parchi acquatici marini con i bus Gran Turismo Reni in tutta comodità da Chiasso o Como.

Lungomare di Riccione
Riccione: tra moda e glamour

Misano Adriatico: la località ideale per gli appassionati di motori

Misano Adriatico è annoverata fra le località balneari di rilievo della riviera romagnola.
Ideale per una vacanza in famiglia, Misano Adriatico è meta di numerosi sportivi attratti dalle manifestazioni e dagli incontri periodicamente organizzati.

Le maggiori attrazioni sono: il porto turistico di Portoverde, il Misano World Circuit (ex-Circuito Internazionale Santamonica ora intitolato al compianto pilota di moto Marco Simoncelli) e, infine, i rinnovati arredi urbani della via centrale e del lungomare.

Il Misano World Circuit “Marco Simoncelli”  è da anni sede del Gran Premio di San Marino di Moto GP a settembre, tappa del mondiale di Superbike in giugno, di gare singolari come le sfide tra camion (European Truck Racing Championship) e di altre emozionanti competizioni  motociclistiche e automobilistiche da brivido!

Misano: Bandiera blu per mare e porticciolo

Misano Adriatico è inoltre Bandiera blu per le spiagge dal 1987. Dal 2000 è anche Bandiera Blu per gli approdi turistici (Portoverde).

Interessante una visita all’Oasi faunistica e Osservatorio ornitologico lungo il torrente Conca. Meglio ancora se percorrendo le piste ciclopedonali lungo le due rive fluviali.
I giovani possono trascorrere memorabili notti nelle più rinomate discoteche in collina. I nomi come Byblos, Peter Pan, Villa delle Rose fanno parte della storia del divertimento italiano.

Poco distante, a San Marino, va segnalato il più grande Parco Avventura della riviera: San Marino Adventures

Misano World Circuit
Misano World Circuit "Marco Simoncelli"

Cattolica: le origini marinare e l’acquario più grande dell’Adriatico

Cattolica è l’ultima roccaforte romagnola prima del confine con le Marche. A circa venti chilometri da Rimini ed a 3 km da Gabicce Mare (prima località balneare marchigiana a nord). E’ non solo il comune più a Sud della costa romagnola ma anche quello più ad Est.

La città ha antiche origini marinare e si è di recente dotata di un nuovo porto turistico.

È un paese elegante e signorile. Per rendersene conto, è sufficiente passeggiare lungo i suoi viali alberati nei quali si affacciano negozi e locali dove gustare un aperitivo o mangiare un gelato. Le piazze pulite ed ornate di fontane con giochi d’acqua e di luce completano l’opera.

Cattolica sa come intrattenere i villeggianti. Il tempo libero e le serate sono ricche di manifestazioni, mostre e sagre.

Il Teatro e l’Arena della Regina propongono ogni stagione cartelloni di pregio. Nel periodo estivo, gli spettacoli e i concerti all’aperto suscitano un notevole interesse per la loro originalità.
Tra gli eventi da non perdere segnaliamo le “rustide” ovvero le grigliate di pesce che da sempre sono un importante itinerario gastronomico nelle vacanze dei turisti.

È d’obbligo una visita all’Acquario di Cattolica (Acquario Le Navi), il più grande acquario dell’Adriatico ed il secondo in Italia. Le sue attrazioni consentono di compiere un avventuroso viaggio nel mondo sott’acqua.
Si parte con una immersione nella storia e nell’evoluzione biologica del pianeta e si finisce per incontrare da vicino i suoi abitanti acquatici: meduse, lontre, pinguini e squali compresi!

acquario di cattolica
Cattolica: l’acquario più grande dell’Adriatico

Gabicce Mare: tra mare e cultura

Gabicce Mare è uno dei centri balneari più caratteristici della Riviera Adriatica.
Si trova a Nord delle Marche e al confine con l’Emilia Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino. Fa quindi parte della Riviera del Conero ma ha molte caratteristiche che la accomunano alle altre località della Riviera Romagnola.
Le sue spiagge sono ottime per chi viaggia con bimbi al seguito. Gli stabilimenti offrono una vasta scelta di servizi e chi ama lo sport può davvero sbizzarrirsi.
Oltre al mare e al parco del monte San Bartolo, da visitare sono l’affascinante borgo antico e la piccola frazione di Gabicce Monte arroccata sul colle.

A circa 7 km da Gabicce sorge Gradara, borgo medioevale noto principalmente per l’imponente e ben conservato castello  di Gradara, indicato come teatro della tragedia di Paolo e Francesca. Il Castello sorge su una collina a 142 metri sul livello del mare.
Il mastio, cioè il torrione principale, si innalza per 30 metri, dominando l’intera vallata.

gabicce mare
Gabicce Mare: un mix tra mare e cultura